Un progetto turistico in vista dell’ Expo 2015

Il sindaco Pavanello capofila di un gruppo di lavoro che promuoverà il Miranese
Si mette in moto anche nel Miranese la macchina organizzativa in vista dell’ Expo 2015, che vedrà Venezia ma anche la terraferma al centro del mondo. Ieri in municipio a Mirano Laura Fincato, presidente del Comitato Expo Venezia, ha illustrato ai sindaci del comprensorio e ai rappresentanti delle associazioni economiche e produttive, il masterplan del programma “Venice to Expo 2015”. È stata l’ occasione per coinvolgere i rappresentanti delle categorie interessate sull’ opportunità che Expo 2015 potrà offrire al territorio vasto dell’ area veneziana. Un’ opportunità in particolare per il Miranese, in un momento storico cruciale pr il territorio, che lo porterà ad affacciarsi al 2015 nella forma dell’ Unione dei comuni. «Il ruolo del comitato Expo Venezia», ha spiegato Fincato, «è quello di cabina di regia per tutto il veneziano. Nessun protagonismo, nessuna voglia di imporci, ma l’ assunzione della sfida di offrire alla grande quantità di visitatori che, oltre a Milano, vorranno venire a Venezia, una progettazione turistica-culturale-economica di tutta quest’ area, sia che essa sia nella laguna di Venezia che lungo il percorso delle ville venete o dei grandi fiumi». Ad ascoltare la parole della presidente, sindaci e assessori di Mirano, Martellago, Noale, Salzano, S. Maria di Sala, Scorzè, Spinea e rappresentanti di Confcommercio, Confesercenti, Confederazione nazionale dell’ artigianato e piccola media impresa, Confederazione italiana agricoltori, Confagricoltura e Pro Loco. Il sindaco di Mirano Maria Rosa Pavanello è stata incaricata di fare da capofila del gruppo di lavoro che si è già dato appuntamento alla prossima settimana per impostare un progetto turistico che valorizzi luoghi ed eventi del Miranese. Il progetto dovrà esser pronto per la fine di febbraio.
Articolo pubblicato da “La Nuova di Venezia e Mestre”

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email