Vittorio Messina eletto presidente della Confesercenti d’Area della Sicilia centro meridionale

Indicato Presidente all’unanimità


vittorio-messina-18-01-2012Vittorio Messina è stato eletto all’unanimità presidente della Confesercenti d’Area della Sicilia centro meridionale, che comprende le province di Agrigento, Caltanissetta e Ragusa.

A Vittorio Messina, che è presidente di Confesercenti Sicilia e vice presidente nazionale, è stato chiesto, nella prima assemblea d’Area tenuta a Caltanissetta ieri 27 febbraio alla presenza del direttore regionale Michele Sorbera, di guidare in questa fase d’avvio la nuova struttura territoriale.

Nella stessa seduta è stata eletta la giunta d’area che ha scelto come vice presidente vicario Lillo Randazzo e l’altro vice presidente nella persona di Riccardo Santamaria. Successivamente la giunta ha nominato direttore d’area Massimo Giudice.

Di seguito si riporta una sintesi dell’intervento di Vittorio Messina a conclusione dei lavori dell’assemblea:

“La Confesercenti d’Area della Sicilia centro meridionale nasce per consolidare e sviluppare la rappresentatività dell’Associazione, con l’obiettivo di garantire alle imprese del territorio un elevato standard di attività e di assistenza.

Oggi si registra la conclusione positiva di un percorso che consentirà di dare vita ad una struttura territoriale più forte, più efficiente, in condizioni di innescare processi di sviluppo che consentano alla Confesercenti di cogliere il massimo potenziale, sia sotto l’aspetto sindacale che dei servizi resi alle imprese.

Attraverso questa nuova forma organizzativa Confesercenti s’impegna inoltre a favorire le opportune sinergie con le Istituzioni per la tutela delle PMI, l’incremento dei livelli occupazionali, l’accesso al credito, la formazione, il welfare e migliori condizioni di vita per tutte le famiglie.

Si lavora, dunque, per costruire una associazione ancora più vicina alle imprese, cercando di migliorare i servizi tradizionali e di sviluppare quelli innovativi, qualificando il sistema informativo nei confronti delle aziende e continuando a rispondere alle aspettative immediate, ma anche contribuendo a delineare le strategie di rilancio del sistema economico locale.

In questa direzione, l’impegno di Confesercenti non può che essere quello di dare valore e dignità economica e sociale alle piccole e medie imprese e lavorare per offrire alle imprese una tutela a tutto campo, resa ancora più evidente dal riconoscimento del primato della legalità come condizione essenziale per guardare con fiducia allo sviluppo.

Con questo spirito l’Associazione continuerà a raccogliere quella forte domanda di rappresentanza, di tutela, di sostegno alla crescita ed all’innovazione da parte delle piccole e medie imprese, che rappresenta la missione alla quale Confesercenti rimane sempre legata”.

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email