Confesercenti stringe accordo con Creval per agevolare l’accesso al credito delle pmi associate

 L’intesa è stata presentata oggi presso la sede nazionale Confesercenti a Roma

E’ stato presentato oggi, presso l’Auditorium Antonio Nori in via Nazionale 60, l’accordo tra Confesercenti e Credito Valtellinese finalizzato a favorire l’accesso al credito delle aziende associate, in un’ottica di sostegno al tessuto economico rappresentato dalla Confederazione.

Al tavolo dei relatori, Paolo Carini, Direttore ATS, Silviano di Pinto Responsabile Commerciale ATS, Marco Casagrande, Referente Commerciale Garanzia Eligible del Creval, Fabio Trombetta, Responsabile del Servizio Coordinamento Rete Imprese Creval e Luigi Ariotta, Responsabile del Servizio Mercato Imprese Creval.

L’intesa punta a offrire, alle pmi associate, velocità di risposta e minor costo del credito, due condizioni fondamentali per le aziende che necessitano di finanziamenti sia a breve che a medio termine.

“Abbiamo un obiettivo comune – ha spiegato Luigi Ariotta – sostenere le Pmi. Questa collaborazione valorizzerà un circuito virtuoso che agevolerà le piccole imprese, importante attore economico del nostro Paese”

“In un’Italia in cui il tessuto sociale ed economico si basa su un sistema di piccole e piccolissime imprese – ha sottolineato Paolo Carini – sostenerle risulta di primaria importanza. Un compito che Confesercenti svolge con il massimo impegno e questo accordo ne è la dimostrazione”.

 

Cliccare qui per il sito del Credito Valtellinese

 

Pin It