Almunia: L’Europa non è in salvo dal rischio di una terza recessione

La crisi ha colpito l’Europa “più di qualunque altra regione al mondo” e l’eurozona “ha sofferto già due recessioni e non è in salvo dal rischio di una terza”. Lo ha detto il vicepresidente della Commissione Europea e commissario per la concorrenza, Joaquin Almunia, intervenendo al Foro Nueva Economia a Madrid.

“E’ difficile mantenere la competitività non solo per l’emergenza delle nuove economie, ma anche perché i grandi paesi industrializzati europei hanno mostrato un minore aumento di produttività e maggiore rigidità”, ha sottolineato il commissario alla concorrenza.

Almunia ha messo in guardia sul fatto che la successiva fase possa sfociare in una crisi politica, un’evoluzione che l’Europa, a suo parere, deve evitare: “Questa sensazione di disaffezione e delegittimazione apre la porta ai populismi e genera tensioni – ha osservato – e si cominciano ad ascoltare voci che mettono in discussione le basi stesse delle democrazie parlamentari”.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email