Eurozona: fiducia torna sotto media di lungo termine

Peggiorano le aspettative di famiglie e imprese europee sulla situazione economica: il dato sul “sentimento economico”, calcolato ogni mese dalla Commissione europea sulla base degli indicatori della fiducia dei consumatori e dei responsabili dei diversi settori produttivi ed economici, e’ in calo sia nell’Eurozona, dove torna sotto la media di lungo periodo che aveva superato soltanto a dicembre 2013, sia in Ue. Il dato di settembre mostra una flessione di 0,7 punti nell’Eurozona, dove scende a 99,9, e di 1 punto nell’Ue a 28 paesi, dove si attesta a 103,6. L’andamento negativo, spiega la Commissione, riflette le previsioni “piu’ caute” soprattutto fra i consumatori e nel settore del commercio al dettaglio.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email