Anasfim, CCNL di riferimento, regolarità contributiva e responsabilità solidale nel settore del Marketing Operativo

 

ANASFiM aderisce al sistema di rappresentanza di Confesercenti e nell’ambito del relativo Ccnl TDS, ha recentemente rinnovato gli accordi preesistenti con i Sindacati sottoscrivendo un contratto collettivo nazionale di secondo livello. Tale contrattazione fissa i livelli minimi retributivi e contributivi che sono inderogabili in ragione della rappresentatività delle organizzazioni stipulanti, vincolando i datori di lavoro del settore Marketing Operativo per tutti gli effetti di legge. La contrattazione sottoscritta da ANASFiM è da ritenersi, come confermato dalla giurisprudenza e dalla prassi del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, il riferimento unico per i datori di lavoro operanti nel settore del Marketing Operativo.

Mercoledì 03 maggio

Palazzo Confesercenti – Sala Nori
Via Nazionale 60, Roma
Registrazione dalle ore 9.30 – Inizio dei lavori ore 10.00

Il seminario del 3 maggio 2017 affronterà tali tematiche, mettendo in evidenza i rischi di una contrattazione “pirata” che è volta all’erogazione di trattamenti retributivi e contributivi qualitativamente e quantitativamente inferiori, con possibili sanzioni anche per i soggetti committenti.

Il programma:

9.15 Welcome coffee
9.30 Registrazione partecipanti al convegno
10.00 Inizio lavori – Saluto del Presidente Confesercenti Massimo Vivoli. Introduzione di Mauro Bussoni, Segretario Generale Confesercenti, Nicola Augello, Presidente ANASFiM e Marco Leonardi, Consigliere economico – Presidente del Consiglio dei Ministri
11.00 Relazioni
13.00 Conclusioni

Relatori:
Michele Faioli, Università di Roma Tor Vergata
Danilo Papa, Direttore Centrale Vigilanza, Affari Legali e Contenzioso INL
Antonino Sgroi, Avvocatura centrale INPS
Mirco Ceotto, Fisascat Cisl Nazionale
Gabriele Fiorino, Segretario Nazionale UilTUcs

Coordina i lavori:
Elvira Massimiano, Responsabile Ufficio Politiche del Lavoro Confesercenti

 

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email