Assoviaggi al TTG – Fondo di Garanzia: ieri, oggi, domani

ttg 2016Convegno Assoviaggi Confesercenti al TTG Incontri

Il vecchio Fondo statale è in liquidazione, dal 1° luglio è possibile aderire al “Fondo Garanzia Viaggi” di emanazione Assoviaggi-Confesercenti e nel prossimo futuro ci sarà il recepimento della nuova direttiva comunitaria sui pacchetti di viaggio.

 

“Siamo stati perfettamente operativi nel rispetto dei tempi previsti dalla legge – dichiara Gianni Rebecchi, presidente di Assoviaggi.  Come promesso, abbiamo realizzato uno strumento per tutto il comparto dei viaggi, prevedendo una contribuzione al fondo differenziata per tour operator, agenzie di viaggio indipendenti o in network/franchising, con trattamenti agevolati commisurati al grado di garanzie fornite dal singolo operatore.”

 

Altri tratti distintivi del Fondo Garanzia Viaggi sono:

nessun rischio: ogni agenzia non rischia di dover pagare per il fallimento di un’altra

agenzia;

– nessuna franchigia né massimali;

– contributo al fondo proporzionale, estremamente competitivo e personalizzato;

– possibilità di riduzione del contributo al raggiungimento della capienza;

– adesione facile su web e Uscita semplice con raccomandata;

– possibilità di restituzione di parte degli importi versati nel tempo;

– copertura anche dei clienti non residenti in Italia;

– supervisionato da Federconsumatori e Adusbef

 

Seminario-convegno Assoviaggi Confesercenti

venerdì 14 ottobre 2016 sul tema:

“Fondo di Garanzia: ieri, oggi, domani”

 

Ore 14,30 apertura lavori – modera giornalista di settore

 

Interventi:

–          Pia Petrangeli, dirigente Mibact

“Fondo statale, liquidazione e chiusura”

–          Gianni Rebecchi, presidente Assoviaggi Confesercenti

“Il Fondo Garanzia Viaggi”

–          Giuseppe Dell’Aquila, uff. legislativo Confesercenti

“Nuova direttiva europea e  rischio di insolvenza”

–          Renza Barani, resp. Turismo Federconsumatori

“Le tutele per il turista consumatore”

–          Amalio Guerra, presidente Assoviaggi E.-R.

“il caso ‘Agenzie sicure’ della  Regione Emilia Romagna”

 

Ore 15,45 Sessione di domande e risposte

 

Ore 16,00 fine lavori

 

Partecipazione libera

per saltare la fila registrarsi qui

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email