ATS Servizi: in tre anni 2500 pratiche creditizie portate a buon fine per oltre 400 milioni di euro

Il credito assume, sempre più, un valore strategico per le imprese, per questo la Confederazione ne vuole fare un punto di forza.

Convegno Nazionale ATS ServiziQuasi 2500 nuove pratiche creditizie (+71%) in tre anni, per un totale di oltre quattrocento milioni di euro erogati ed  una media di quasi 170mila euro a pratica.

Sono alcuni dei dati presentati oggi, nel corso del convegno nazionale, da Ats Servizi, società controllata da Confesercenti che si occupa di individuare gli strumenti più adatti per ottenere finanziamenti per le aziende e supportare le piccole e medie imprese negli adempimenti necessari per accedervi.

Secondo quanto emerso nel corso del convegno il credito assume sempre più un valore strategico per le imprese, per questo la Confederazione ne vuole fare un punto di forza, attraverso strumenti che oggi sono il top di gamma del settore, per fare la differenza nel mercato e porre le basi per un nuovo sviluppo, un ampliamento ed un rinnovamento della Confesercenti stessa.

Sempre secondo quanto risultato nel convegno di ATS si stanno ponendo le basi per un nuovo forte sviluppo della Confederazione, attraverso la diffusione di nuovi servizi e l’ampliamento della rete.  Si sta lavorando sulla diversificazione dell’offerta e si stanno stringendo numerosi accordi con istituti di credito, grandi gruppi assicurativi e società di leasing che, uniti agli strumenti attualmente in essere, come il rapporto con Italia Comfidi ed il Fondo di Garanzia, consentano alla rete Confesercenti di essere sempre più competitiva.

Infine è stata ribadita l’importanza di essere al fianco delle imprese in modo propositivo e costruttivo, per contribuire a generare un nuovo clima di fiducia che incentivi la ripresa del sistema imprenditoriale italiano.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email