Banche, Baretta: “Verso criteri più larghi agli indennizzi”

soldi

“Il governo è favorevole ad accogliere alcuni emendamenti al decreto banche che di fatto amplieranno ulteriormente la platea dei risparmiatori che avranno accesso agli indennizzi automatici all’80% per gli investimenti nei bond delle quattro banche salvate”. Ad affermarlo è stato il sottosegretario all’Economia Pier Paolo Baretta a margine dei lavori della commissione Finanze del Senato in vista del licenziamento del provvedimento sulle banche previsto entro questa sera.

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email