Benzina: Effetto Egitto sui prezzi, arrivano nuovi rincari

aumento-benzina

Nuovi rincari per i prezzi dei carburanti, per effetto dell’incertezza politica in Egitto. Secondo il monitoraggio di ‘Quotidiano energia’, “la settimana sulla rete carburanti comincia nel segno dei rincari. L’Eni ha infatti deciso di aumentare di nuovo i prezzi raccomandati di benzina e diesel di un centesimo al litro”. Nel weekend, invece, si sono mossi Ip (+0,5 centesimi sulla verde) ed Esso (+0,5 centesimi su benzina e gasolio). E sui mercati internazionali i prezzi sono ancora in salita, in particolare per la benzina. Sul territorio, sottolinea Quotidiano energia, i listini sono “naturalmente in ascesa” e “aumenti più consistenti saranno inevitabili anche nei prossimi giorni, se la situazione internazionale non segnerà rasserenamenti”. Le medie nazionali della benzina e del diesel sono rispettivamente a 1,824 euro al litro e a 1,722 euro (il Gpl a 0,771 euro). Le ‘punte’ sono a 1,860 euro per la verde e 1,741 euro per il gasolio.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email