Confesercenti: inflazione sotto controllo, ma occorre aiutare la ripresa

Le condizioni per una ripresa ci sono, ma occorre aiutarla con interventi in ambito fiscale

I dati Istat sull’inflazione mostrano ancora una volta una situazione sostanzialmente sotto controllo, anche se grazie soprattutto ai beni energetici. Le condizioni per una ripresa più consistente ci sono, ma occorre aiutarla con interventi soprattutto in ambito fiscale.

Indicazioni positive sullo stato di salute della nostra economia sono testimoniate anche dal dato sul clima di fiducia delle imprese di due giorni fa e da quello diffuso oggi sull’occupazione.

In un anno si recuperano 325mila occupati e il tasso di disoccupazione cala di 0,7 punti (-162mila persone in cerca di lavoro).

Resta alto però il tasso di disoccupazione giovanile che ripropone la necessità, da noi più volte ribadita, di una revisione della riforma Fornero in grado di risolvere la questione dello spiazzamento degli ultra 55enni sui giovani.

Nel complesso, appunto, sia per una lenta ripresa dell’attività economica, sia per effetto delle norme sul mercato del lavoro, l’occupazione, in generale, anche se lentamente torna, a crescere.

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email