Confesercenti Torino: “Bonus agli ambulanti, un altro passo in avanti. Ora ci aspettiamo provvedimenti di sostegno per altre categorie”

Il presidente Banchieri: “Ci sono ancora numerosi settori in sofferenza che meritano tutela”


“Un altro passo in avanti a beneficio di una categoria particolarmente colpita dall’emergenza Coronavirurs. Ora ci aspettiamo sostegno e tutela anche per altri settori”: così Giancarlo Banchieri, presidente di Confesercenti Torino, accoglie la decisione della Regione di concedere un bonus di 1500 euro per gli ambulanti non alimentari e di 500 euro per quelli alimentari.

“Il presidente Cirio – dice Banchieri – ha promesso ulteriori misure per i commercianti in sede fissa colpiti dal lockdown, così come Confesercenti non si è stancata di chiedere in questi giorni: speriamo che vengano varate presto. Non ci si può dimenticare di nessuno, se si vogliono evitare lo sgretolamento della struttura commerciale della nostra Regione e il rischio di pagare, a causa di ciò, costi sociali altissimi”.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email