Crisi, Letta: “Ripresa è a portata di mano”

Dati macroeconomici sono positivi. Confesercenti: “Le imprese sono la scommessa”

“Per far ripartire l’economia e i consumi l’elemento di fiducia è fondamentale”. Lo dice il premier Enrico Letta al Consiglio nazionale del Coni. “Ci sono segnali macroeconomici che non si vedono nè si toccano ma – osserva il presidente del Consiglio – i dati ci dicono che la ripresa nel 2014 è a portata di mano”. Il presidente del Consiglio non nasconde comunque la difficoltà nel far quadrare i conti pubblici nel 2013.
“Senza la scommessa sulle imprese non c’è ripresa che tenga” – sottolinea Confesercenti in una nota. “Per un rilancio economico solido e duraturo occorrono interventi mirati a sostegno delle imprese e della produttività: solo così ripartiranno investimenti, lavoro e consumi”.

 

 

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email