Crisi, Padoan: “Italia a punto di svolta da recessione”

ocse

 

Nonostante il dato complessivamente negativo per il pil italiano nel 2013 (-1,8%) l’economia del Paese sembra essere a un punto di svolta.
A sottolinearlo è il capo economista Ocse Carlo Padoan che a ‘Radio anch’io’ afferma come il dato negativo annuale “non è una novità mentre bisogna guardare al dato trimestrale, alla velocità con la quale si sta uscendo dalla recessione che è aumentata”. “L’economia sta uscendo dalla crisi, ha detto Padoan, è ad un punto di svolta”.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email