Cura Italia: al 6 aprile all’Inps pervenute 3.492.156 domande per 6,8 mln di beneficiari

L’Istituto raccomanda massima attenzione visto che si stanno verificando tentativi di truffa via sms

“Alle 12.00 del 6 aprile, le domande per prestazioni Inps previste dal decreto Cura Italia, pervenute telematicamente, sono 3.492.156 per più di 6,8 milioni di beneficiari”.

Lo rende noto l’Istituto che spiega come siano così suddivise:

  • indennità 600 euro 3.058.726;
  • congedi parentali 190.243;
  • bonus baby sitting 31.480;
  • CIGO 138.007 domande per 2.225.971 beneficiari;
  • assegno ordinario 73.700 domande per 1.299.997 beneficiari”.

L’Inps informa anche gli utenti come sia “partita una campagna di malware attraverso l’invio di SMS che invitano a cliccare su un link per aggiornare la propria domanda COVID-19 e inducono ad installare una APP malevola”.

L’Istituto sottolinea come tali SMS non siano inviati dall’Inps. Eventuali SMS che l’Istituto dovesse inviare non conterranno link a siti web. L’unico accesso ai servizi Inps resta il sito istituzionale www.inps.it.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email