Ecofin, Padoan: “ Accelerare azione Bei per investimenti”

ecofin-wide

Il tema principale dell’Ecofin di oggi “è stato quello di rendere operativo il piano Juncker sia in termini di governance del nuovo fondo strategico, sia soprattutto di accelerare l’azione della Bei per finanziare gli investimenti in tutti i paesi, anche prima che l’architettura del piano Juncker sia completata”. Lo ha detto, lasciando il Consiglio Ue, il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan. “C’è stata molta disponibilità sia da parte della Commissione che del presidente Bei Hoyer: spero che si traduca molto presto in più investimenti in Ue e naturalmente anche nel nostro paese”.
“In ogni caso, ha aggiunto, il regolamento del nuovo strumento”, il fondo strategico per gli investimenti, è molto più avanti di quanto ci si potesse aspettare qualche mese fa”. Sulla partecipazione dell’Italia alla dotazione del fondo, Padoan ha detto che c’è in molti paesi la tendenza a veicolare queste eventuali risorse attraverso le banche di sviluppo, nel caso dell’Italia la Cassa Depositi e prestiti: noi – ha concluso – stiamo esaminando questa ipotesi, come altri paesi”.

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email