Fiesa: OICB, PNRR e le opportunità per il settore zootecnico

Convegno Nazionale a Bari per gli addetti della Filiera Italiana delle Carni il 6 ottobre, in presenza e live streaming

Le risorse del PNRR destinate al rinnovamento del sistema produttivo nazionale rappresentano un’opportunità unica, ma ancora poco conosciuta, dagli operatori di una filiera che genera un giro d’affari di circa 30 miliardi di euro che arrivano a 40 miliardi includendo latte e uova. In particolare, la carne bovina costituisce in valore il 44% e in volume il 33% dell’intero comparto.

OICB, l’Organizzazione Interprofessionale della carne bovina (in via di riconoscimento), è impegnata a coinvolgere ed informare
gli operatori della filiera, con iniziative itineranti sul territorio.

Il convegno è in programma mercoledì 6 ottobre alle 10:30, in modalità mista. La parte in presenza si svolgerà all’Hotel Parco dei Principi, a Bari. La diretta streaming potrà essere seguita sul canale Youtube.

Sarà l’occasione – con il contributo di Elio Catania, consigliere del ministero delle Politiche agricole – per illustrare ai singoli imprenditori azioni e incentivi economici.

Parteciperanno i seguenti presidenti delle Organizzazioni che costituiscono OICB: Secondo Scanavino di CIA, Massimiliano Giansanti di Confagricoltura, Franco Verrascina di Copagri, Carlo Siciliani di Uniceb, Gian Paolo Angelotti di Fiesa-Confesercenti, ma si darà anche ampio spazio alle domande di allevatori , macellatori, trasformatori.

OICB è nata nel 2018 dall’aggregazione di sette grandi realtà del comparto che rappresentano tutti gli anelli della filiera – Assalzoo, Assograssi, CIA-Agricoltori italiani, Confagricoltura, Copagri, Fiesa-Confesercenti, Uniceb – e lavora per strutturare un settore ancora troppo frammentato, con lo spirito inclusivo di riunire in un’unica Organizzazione Interprofessionale tutte le forze rappresentative.

Link per diretta streaming su Youtube. https://www.youtube.com/watch?v=CaIgs9G1iwQ

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email