Fisco: addio alle code con la app del Caf Confesercenti

Scaricabile da Google Play, consente di essere sempre in contatto diretto con il Centro di assistenza fiscale Confesercenti

Il Caf Confesercenti da quest’anno ha riservato ai suoi clienti un’importante novità: una app che consente, con un semplice tocco, di condividere i propri documenti con il proprio consulente, con la sicurezza di una conservazione a norma di legge.

Scaricandola è possibile caricare, scontrini, certificazioni e qualsiasi tipo di materiale utile per produrre 730, Isee e altre certificazioni, senza preoccuparsi di code, parcheggi o mezzi pubblici. Attraverso un’interfaccia semplice e intuitiva offre la possibilità di controllare o annullare, in ogni momento, il processo di conservazione digitale dei propri documenti.

La app è:

  1. Sicura – si basa su sistemi di sigillatura digitale a norma e tecnologia Blockchain, la stessa che garantisce la sicurezza delle monete virtuali;
  2. Semplice – per caricare un documento personale è sufficiente scattare una foto dal proprio smartphone o caricalo da PC;
  3. Funzionale – consente di organizzare, grazie a specifiche, etichette i documenti rendendoli immediatamente;
  4. Green – l’uso della stessa consente di risparmiare preziosa carta.

Il Caf Confesercenti, insomma, con questa applicazione diventa una sorta di cassaforte digitale dove custodire documenti importanti (bollettini di pagamento, referti clinici, contratti, tasse, polizze assicurative, atti pubblici e tanto altro).

Non solo: chi la scaricherà potrà ricevere informazioni, documenti e avvisi direttamente sul proprio smartphone e comunicare con il Caf in modo facile e veloce.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email