Fisco: Mef, a dicembre 40.600 nuove partite Iva (+5,1%)

Nel mese era fissata l’ultima possibilità di aderire al regime fiscale di vantaggio.

mef“A dicembre 2015 sono state aperte 40.674 nuove partite Iva, con un incremento rispetto al mese precedente del 5,1%”.

Lo rende noto il Ministero dell’Economia e delle Finanze, spiegando che “il dato non è però confrontabile con quello di dicembre 2014. A dicembre 2015 era infatti fissata l’ultima possibilità di aderire al regime fiscale “di vantaggio”, che dal 1 gennaio 2016 è stato definitivamente sostituito dal regime cosiddetto “forfetario“.

“Questa circostanza – sottolinea il Ministero – spiega l’incremento rispetto al mese di novembre, imputabile al fatto che alcuni contribuenti hanno ritenuto di aderire a regime di
vantaggio prima della sua definitiva cancellazione (15.108 soggetti, con un aumento del 62% rispetto a novembre) mentre 2.049 soggetti hanno aderito al nuovo regime forfetario”.

La legge di stabilità 2016  ha modificato il nuovo regime forfetario rendendolo simile al persistente: in particolare l’aliquota applicabile a chi inizia nuove attività è ora pari al
5%, equivalente a quella del soppresso regime di vantaggio.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email