I rappresentanti delle Associazioni del Commercio incontrano il Capo di Gabinetto Antonio Funiciello a Palazzo Chigi per chiedere la riapertura dei centri commerciali nei weekend

Adesione tra l’80% e il 100% dei punti vendita alla manifestazione svolta questa mattina nelle 1.300 strutture in Italia

I rappresentanti delle Associazioni del Commercio, ANCD-Conad, Confcommercio, Confesercenti, Confimprese, CNCC–Consiglio Nazionale dei Centri Commerciali e Federdistribuzione, hanno incontrato questo pomeriggio, a Palazzo Chigi, Antonio Funiciello, Capo di Gabinetto del Presidente Mario Draghi, e Mariastella Gelmini, Ministra per gli affari regionali e le autonomie,  per discutere della riapertura dei negozi c.d. “non essenziali” nei giorni festivi e pre-festivi nei centri commerciali.

Questo incontro ha concluso una giornata di confronto con le principali forze politiche, che hanno manifestato significativo appoggio all’iniziativa promossa dalle associazioni e alle richieste avanzate, relative alla totale riapertura delle strutture fin da subito. L’adesione alla manifestazione indetta dalle Associazioni di categoria, che ha visto questa mattina i punti vendita dei 1.300 centri commerciali d’Italia abbassare simbolicamente le saracinesche per alcuni minuti, ha registrato un’adesione pressoché totale (tra l’80% e il 100%).

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email