Industria / Istat, nel 2014 si ferma il calo di fatturato

Incremento dello 0,1% dopo 2 negativi. Ma il traino è l’Estero

industria-fatturato-2014Nel 2014 il fatturato dell’industria torna in positivo, anche se solo con un +0,1%, dopo due anni di ribassi. Lo rileva l’Istat. Le vendite si salvano grazie alla spinta che arriva dall’estero (+2,9%), mentre sul territorio nazionale il dato resta negativo (-1,2%).

I ricavi, infatti, non erano saliti più sopra la soglia dello ‘zero’ dal 2011. L’Istituto ricorda come il 2013 aveva chiuso con un -3,3% e il 2012 con un -4,3%. Guardando ai diversi macro-settori, nel 2014 risultano in rialzo sia i beni di consumo (+0,9%), con il traino dei durevoli (+1,9%). Ancora meglio fanno i beni strumentali (+3,3%), non è lo stesso per gli intermedi (-0,8%). L’Istat registra ancora una volta un profondo rosso per il fatturato dell’energia (-7,4%).

 

 

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email