Inflazione, Istat conferma: “A settembre crolla a +0,9%”

benzina_soldi

Frenata dovuta ai beni energetici

L’inflazione annua a settembre crolla allo 0,9% in decisa frenata rispetto ad agosto (+1,2%). E’ quanto comunica l’Istat, confermando le stime preliminari. Il rallentamento è imputabile ai beni energetici, al netto dei quali la crescita tendenziale dell’indice dei prezzi al consumo resta stazionaria all’1,3%. Su base mensile, invece, i prezzi al consumo calano dello 0,3%.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email