Istat, vendite ad aprile: +2,6%. Dato ai massimi dal 2003


Prodotti alimentari saliti del 6,7%Le vendite al dettaglio ad aprile, mese in cui è caduta la Pasqua 2014, sono salite dello 0,4% su marzo e del 2,6% nel confronto annuo, segnando il rialzo tendenziale più forte dall’aprile del 2011, ovvero da tre anni. A rilevarlo è l’Istat che ha sottolineato come la spinta sia stata prodotta dalle festività. Le vendite al dettaglio di prodotti alimentari ad aprile sono salite del 6,7% su base annua, come non accadeva da maggio del 2003, quindi da quasi 11 anni.
In lieve diminuzione, invece, la fiducia dei consumatori a giugno: a segnalarlo è ancora l’istituto di statistica che sottolinea come a giugno l`indice del clima di fiducia dei consumatori passa a 105,7 da 106,2 del mese precedente.
La componente economica diminuisce a 116,4 da 118,0, mentre quella personale aumenta leggermente (a 102,2 da 102,0).
L`indice riferito al clima corrente è in lieve diminuzione (104,5 da 104,6), mentre quello relativo alla componente futura scende a
107,2 da 108,7.
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email