Lavoro, Istat: “disoccupazione 2014 ai massimi dal 1977”

A gennaio tasso disoccupazione cala al 12,6%

giovani_lavoro_disoccupazione

Nel 2014 il tasso di disoccupazione ha toccato il record dal 1977 al 12,7% secondo quanto rende noto l’Istat. Il tasso di disoccupazione a gennaio si è attestato al 12,6%. Lo rende noto l’Istat aggiungendo che dopo il calo di dicembre, a gennaio il tasso di disoccupazione è diminuito ancora di 0,1 punti percentuali, tornando sullo stesso livello di 12 mesi prima. Il tasso di disoccupazione giovanile (15-24 anni), aggiunge l’Istituto di statistica, è sceso a gennaio 2015 al 41,2% dal 41,4% di dicembre 2014. Il tasso è il minimo da agosto 2013 (40,8%), ovvero da 17 mesi a questa parte.

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email