Liguria, benzinai: dal 1 agosto in vigore l’accordo con EuroGarage per impianti ex Esso

“Abbiamo raggiunto un ottimo risultato”, commenta Fabio Bertagnini, presidente di Faib Genova

Siglato la scorsa settimana, entrerà in vigore il prossimo 1 agosto il nuovo accordo di gestione tra le associazioni dei benzinai ed EuroGarage, società che lo scorso inverno aveva rilevato la rete Esso di Valle d’Aosta, Lombardia, Liguria, Calabria, Sardegna e Sicilia, per un totale di oltre 1.200 impianti, di cui una cinquantina nella nostra regione.

«Abbiamo raggiunto un ottimo risultato, sia dal punto di vista economico che politico, che rende dignità alle centinaia di colleghi rappresentati e assicura il rispetto dei bilanci delle aziende», commenta con soddisfazione Fabio Bertagnini, presidente di Faib Confesercenti Genova nonché del comitato di colore EuroGarage per la Liguria, a conclusione dell’assemblea tenutasi il 26 luglio a Genova proprio per presentare i dettagli dell’intesa ai gestori della nostra regione.

«Va dato atto ad EuroGarage di avere rispettato, dal momento del suo insediamento lo scorso 14 febbraio e fino al prossimo 31 luglio, le condizioni previste dal vecchio contratto tra Esso e i gestori – prosegue Bertagnini -. Dal prossimo mese entreranno dunque in vigore i nuovi accordi, sempre nel solco della tutela della categoria, e che proprio per questo ci auguriamo vengano applicati in maniera unitaria da tutti i colleghi. Si tratta, come detto, di un traguardo importante e non scontato, raggiunto dopo mesi di fitta concertazione con il retista e di altrettanto intensa comunicazione con i benzinai. Altrove, in regioni che hanno visto altri soggetti subentrare ad Esso, non è stato possibile arrivare ad accordi analoghi a causa dell’atteggiamento di chiusura tenuto dai diversi retisti. Ci auguriamo quindi che l’intesa raggiunta con EuroGarage, in Liguria e non solo, possa rappresentare un modello da estendere ora agli impianti di tutto il paese».

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email