Milleproroghe: Albonetti (Assohotel), bene proroga antincendio alberghi, è buona notizia

“Comparto in allarme per Coronavirus, si teme per il turismo stagionale”

“Accogliamo con grande favore l’approvazione dell’emendamento al decreto Milleproroghe che garantisce più tempo agli alberghi, fino al 31 dicembre 2021, per mettersi in regola con la normativa antincendio. Una richiesta in precedenza avanzata dalla nostra Associazione che sui territori aveva riscontrato – non per mancanza di volontà – difficoltà nell’adempiere alla regolamentazione”.

Così Claudio Albonetti, presidente di Assohotel Confesercenti, commenta il parere positivo espresso dalle commissioni Affari costituzionali e Bilancio, all’emendamento a firma Riccardo Zucconi, deputato di Fratelli d’Italia, che concede alle attività ricettive turistico-alberghiere, con oltre 25 posti, più tempo per mettersi in regola.

“Una buona notizia in un momento purtroppo difficile per il settore che si trova a dover affrontare la psicosi del Coronavirus, un quadro allarmante con i primi effetti negativi che già si stanno manifestando per le attività del comparto alberghiero. Per questo chiediamo la massima attenzione da parte di Governo e Istituzioni: temiamo che ci siamo ripercussioni per il turismo stagionale da cui dipendono economicamente intere Regioni e province”.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email