Milleproroghe: fino al 30 giugno prorogate norme ristoranti occupazione suolo

Sono prorogate sino al 30 giugno 2022 le disposizioni a favore delle imprese di ristorazione che consentono la presentazione semplificata, per via telematica e senza pagamento dell’imposta di bollo, delle domande di concessioni di occupazione di suolo pubblico e che escludono le
autorizzazioni per la posa di strutture amovibili in spazi aperti.

Lo prevede una norma del decreto Milleproroghe introdotto durante l’esame in Commissione.

Condividi