FISMO: Premio Moda 2019, appuntamento a Roma il 18 novembre

A ricevere il premio istituito da FISMO Confesercenti la storica azienda Tesi di Firenze

Appuntamento il 18 Novembre 2019, presso la sede di Confesercenti in via nazionale 60 a Roma, per il Premio Moda Fismo che quest’anno sarà consegnato alla  storica azienda Tesi di Firenze.

Come di consueto, prima dell’assegnazione del Premio Moda avrà luogo una tavola rotonda sulle problematiche relative al futuro della filiera moda. Nelle prime ore del pomeriggio, si terrà invece l’Assemblea Elettiva della Fismo con l’elezione del nuovo Presidente e della Presidenza nazionale.

Ad aggiudicarsi il premio Moda 2019 è la cappelleria Tesi di Firenze.

L’azienda nasce alla metà dell’Ottocento: fin da subito si specializza nella produzione e nel commercio di trecce e cappelli di paglia, all’interno di un territorio, quello di Signa, che era diventato famoso nel mondo per questo tipo di lavorazione. Agli inizi del Novecento afferma la propria posizione sul mercato, commercializzando sia in Europa che in USA. Un successo che spinge i titolari a fare forti investimenti per ingrandire e modernizzare la fabbrica, che ancora oggi si trova nel luogo originale. I trend della moda hanno aiutato l’azienda a prosperare: erano i tempi in cui andavano di moda i cappelli di paglia, quelli “a canotto” in particolare. Erano i materiali utilizzati a fare la differenza e nella scelta delle materie prime l’azienda Tesi ha sempre posto una grande attenzione. Stile e qualità: due ingredienti che hanno permesso all’azienda di arrivare fino ad oggi.

Intorno agli anni Venti Tesi si specializza nella produzione dei Panama, con materiali sempre più pregiati frutto di una continua ricerca attenta per trovare sul mercato i fornitori migliori. Gli uomini in quegli anni amano il cappello e il Panama è un simbolo, un’icona di stile. Dopo la seconda guerra mondiale il cappello perde di importanza: rimane un accessorio indispensabile per un certo target e per le occasioni importanti, ma non è più un oggetto per la quotidianità.  Così la richiesta sul mercato diminuisce, ma l’azienda sceglie di introdurre nuove linee in feltro e tessuto.

Oggi il cappello è diventato un accessorio fondamentale nella costruzione di uno stile: ormai è un oggetto irrinunciabile nelle passerelle dei più importanti designer e i brand lo propongono ai propri clienti. In molti casi Tesi Hats ha collaborato alla realizzazione di queste creazioni. Tesi Hats, accanto alla produzione e allo sviluppo della propria collezione, lavora anche con una clientela selezionata per lo sviluppo di collezioni altamente personalizzate. Oggi a guidare l’azienda è la quinta generazione, una storia familiare straordinaria, un know how unico, che viene trasmesso in ogni creazione.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email