Pubblici esercizi, a febbraio rinnovo abbonamento speciale RAI

Si ricorda che entro il 1° Febbraio p.v. andrà rinnovato l’abbonamento speciale alla RAI per gli apparecchi televisivi e radiofonici presenti all’interno di un pubblico esercizio.
La Legge di Stabilità 2016 non ha apportato alcuna modifica rispetto al pagamento del canone speciale per la detenzione di apparecchi tv, al di fuori delle utenze domestiche. Pertanto il canone andrà versato con le consuete modalità, attraverso bollettino postale che la RAI invia alle imprese. Naturalmente il canone speciale per la televisione comprende anche quello per la radio; pertanto coloro che detengono nel proprio locale sia radio che tv pagheranno solo il canone per la televisione, mentre che detiene solo la radio sarà tenuto al pagamento del canone speciale per gli apparecchi radiofonici.
Ricordiamo, infine, che le imprese e le società devono indicare, nella relativa dichiarazione dei redditi, il numero di canone speciale alla radio o alla televisione.
Per qualsiasi ulteriore informazione, importo del canone, modalità di pagamento, variazioni o disdette, rinviamo al sito della RAI.

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email