Puglia, Confesercenti aderisce ad “Ok lavoro”

Confesercenti ha aderito al progetto “Ok lavoro”, il bollino etico della Cgil che certifica la qualità dell’occupazione nelle aziende

Tutto nasce da un questionario sottoposto a giovani under 35 lavoratori e non volto a valutare qualitativamente e quantitativamente alcune relazioni tra studio, lavoro, formazione e rapporto con il sindacato. Questionario che ha portato ad un’analisi del mercato presente in Puglia e dalla volontà di sottoscrivere un protocollo, tra Cgil Puglia, Filcams e Nidil che hanno coinvolto in prima battuta Confesercenti Puglia. Obiettivo: adottare un bollino attestante il pieno rispetto della normativa vigente in materia di lavoro, l’applicazione dei contratto e la tutela alla sicurezza. “Ok lavoro” è uno strumento incentivante volta a una nuova cultura del lavoro che attraverso il rispetto del principio di legalità riesce a unire le forze e rispondere ai bisogni delle diverse parti interessate.

Il video dell’intervista.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email