Riforma Pensioni, Vivoli (Fipac): “I pensionati hanno già pagato Spending Review. In due anni perdita di oltre 8 miliardi”

Riforma Fornero ha messo a posto i conti ma impoverito i pensionati

“E’ una spending review che negli anni ha colpito in maniera orizzontale i pensionati. Chiediamo al Governo Renzi che venga affrontato il nodo delle pensioni e della Riforma Fornero”.

E’ quanto afferma Massimo Vivoli presidente di Fipac Confesercenti.

“I provvedimenti adottati in materia di tagli dei trattamenti pensionistici fino ad oggi – continua il presidente – sono serviti sicuramente a mettere a posto i conti dello Stato, ma hanno impoverito ulteriormente gli over 60. Gli effetti della Riforma Fornero per il 2012-2013 hanno portato a tagli che man mano sono diventati strutturali per circa 5,2 milioni di pensionati, in questo biennio si è determinata una perdita complessiva di 8,2 miliardi, a conti fatti circa 1600 euro pro-capite. A pagare le spese sono i pensionati medi, che continuano a fungere da ammortizzatori sociali in un paese dove il tasso di disoccupazione a febbraio è al 13 %, un dato che ci riporta alla crisi del 1977”.

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email