Sciopero dei gestori Petrolifera Adriatica, Conferenza Stampa della Faib Toscana

I gestori Esso passati a Petrolifera Adriatica protestano per il mancato rispetto degli Accordi da parte di quest’ultima; rifiutano il netto peggioramento delle loro condizioni economiche ed il tentativo di addossare il costo dell’operazione di acquisizione della rete Esso alla Categoria

Conferenza Stampa

Una primavera calda per la distribuzione carburanti.
Sciopero degli impianti Esso (ora di Petrolifera Adriatica).
I gestori Esso passati a Petrolifera Adriatica protestano per il mancato rispetto degli Accordi da parte di quest’ultima; rifiutano il netto peggioramento delle loro condizioni economiche ed il tentativo di addossare il costo dell’operazione di acquisizione della rete Esso alla Categoria.
I gestori, inoltre, non accettano una retrocessione economica dei loro margini, già ridotti ad un 2,5% lordo sugli importi che il cliente paga ad ogni rifornimento.
Il perdurare di posizioni intransigenti da parte della Compagnia petrolifera, ha spinto la Categoria ad indire uno sciopero per mercoledì 24 maggio.
Motivi dello sciopero e futuro della Categoria: i gestori ne parleranno anche alla presenza del Presidente del Consiglio Regionale Eugenio Giani.

Mercoledì 24 maggio
Ore 12.00
Auditorium Consiglio Regionale
Via Cavour n° 4
Firenze

Interverranno

. Andrea Stefanelli, Presidente Faib Toscana
. Romano Tinti, Responsabile Area Energia Confesercenti Toscana

Leggi le altre notizie “Dal Territorio”

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email