fbpx

Ue: mandato Van Rompuy per consultazioni su priorità e nomine

Il vertice europeo di Bruxelles ha avviato le consultazioni sui temi “prioritari” dell’agenda dei Ventotto e deciso che si occuperà in seguito delle nomine dei commissari e del presidente dell’Unione. Il presidente attuale del Consiglio dell’Ue, Herman Van Rompuy, ha detto che i Ventotto gli hanno conferito il mandato per “avviare queste consultazioni” con gli Stati membri e con i gruppi politici rappresentanti nel parlamento europeo.

“Abbiamo preso nota della lettera della conferenza dei presidenti, i leader mi hanno dato il mandato e ora intendo prendere contatto con i presidenti dei nuovi gruppi appena si formeranno, e riportare al Consiglio europeo”, ha detto il presidente Herman Van Rompuy al termine del vertice. Del resto, “è il Consiglio che deve fare una proposta, dopo le consultazioni e tenuto conto del risultato delle elezioni”, ha spiegato Van Rompuy citando la dichiarazione 11 del Trattato.

Condividi