Alberghi: Assohotel, bene le regioni su aggiornamento dei protocolli per meeting ed eventi

“L’aggiornamento delle Linee guida sulle attività di convegni e congressi da parte della Conferenza Regioni è un passo avanti che avevamo chiesto da tempo. Risultava infatti inspiegabile il superamento del distanziamento di un metro in cinema e teatri ed il mantenimento di questa misura per meeting e convegni, eventi nei quali i controlli sanitari sono sempre elevati, garantiti da un’organizzazione e dalla registrazione di tutti i partecipanti”.

Così Nicola Scolamacchia, vice presidente vicario di Assohotel Confesercenti, commenta le parole di Massimiliano Fedriga, presidente della Conferenza delle Regioni.

“Alla luce del miglioramento della situazione sanitaria, riteniamo urgente e quantomai necessaria una revisione anche dei protocolli per il servizio di somministrazione a buffet, che stanno ancora determinando maggiori oneri a carico delle imprese turistico-ricettive e la percezione di minore qualità del servizio da parte degli ospiti. Assohotel è a disposizione per tornare a confrontarsi sul tema, con l’obiettivo di garantire sempre la massima sicurezza nel soggiorno negli alberghi e tornare progressivamente alla normalità operativa”.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email