Bologna, oggi al via la Borsa delle 100 Città d’Arte

Crescono i partecipanti:  oltre 100 tour operator da 36 Paesi per la 19a edizione, dal 29 al 31 maggio al Palazzo dell’Archiginnasio

cittàarte

Torna a Bologna per la sua 19a edizione la Borsa delle 100 Città d’Arte, ospitata dal 29 al 31 maggio al Palazzo dell’Archiginnasio. Presenti oltre 100 tour operator da 36 Paesi che incontreranno 400 seller nel workshop di sabato 30 maggio. Enogastronomia protagonista con degustazioni, show cooking e incontri – Ottima performance nel 2014 delle Città d’Arte dell’Emilia Romagna: +3% negli arrivi(complessivamente 2,485 milioni) e nelle presenze (per un totale di 5,020 milioni), un incremento del +9,7% nei visitatori dei musei (637.649 ingressi complessivi) – A Bologna sempre più turisti stranieri (oltre 1 milione e 50 mila pernottamenti pari, al 48,2% delle presenze comunali.

Ci saranno anche le cinque “Regine italiane dell’Arte e della Cultura 2015” ad animare la giornata inaugurale: Ravenna, Cagliari, Lecce, Perugia e Siena, ovvero le candidate finaliste al titolo di “Capitale Europea della Cultura 2019” – vinto da Matera –- che quest’anno metteranno in campo tante iniziative, frutto del lavoro già svolto per la candidatura, presentate venerdì 29 nel Cubiculum Artistarum del Palazzo dell’Archiginnasio.

I paesi rappresentati crescono rispetto all’edizione 2014, con le new entry di Australia, Brasile, Irlanda, Malta e Slovenia. Accanto ad arte e cultura, sarà l’enogastronomia tipica il filo conduttore dell’intera manifestazione che caratterizzerà il ricco programma di eventi ed iniziative come i momenti più legati al trade turistico.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email