19° Borsa Turistica delle 100 città d’arte, venerdì la presentazione a Roma

Inizio lavori alle ore 11.00 a Roma presso la sede dell’Associazione Stampa Estera. Saranno presentate anche le previsioni sull’andamento del 2015, a partire dai prossimi ponti del 25 aprile e del 1 maggio

Santa Maria del Fiore

Come si preannuncia l’andamento turistico dei prossimi ponti del 25 aprile e del primo maggio? Ed ancora, il turismo italiano recupererà posizioni durante il 2015? Venerdì 10 aprile alle ore 11.00 presso la sede della Associazione della Stampa Estera, in via dell’Umiltà 83/C a Roma, Assoturismo Confesercenti organizza un incontro stampa nel quale verrà illustrato uno studio sugli anni della crisi che riguardano le città d’arte e previsioni sull’andamento del turismo in Italia nel corso del 2015 a partire dai prossimi ponti del 25 aprile e primo maggio che si preannunciano, specie nel caso della festa del lavoro, abbastanza promettenti nelle maggiori città italiane.

L’attesa per un parziale recupero del turismo italiano rispetto agli esiti degli anni scorsi resta forte e poggia soprattutto sulla prospettiva di un incremento di visitatori stranieri dai Paesi extraeuropei.

L’incontro  stampa ha in particolare  lo scopo di promuovere la tradizionale Borsa delle 100 città d’arte, giunta alla diciannovesima edizione, che si terrà a Bologna dal 29 al 31 maggio con l’obiettivo di valorizzare bellezze artistiche ed ambientali e l’ospitalità di molti centri italiani, alcuni dei quali forse poco noti ma meritevoli di essere conosciuti e visitati.

All’incontro stampa saranno presenti dirigenti di Assoturismo e di Confesercenti e parteciperanno anche esponenti del mondo del turismo come Andrea Babbi, direttore generale dell’Enit, Francesco Tapinassi della Direzione generale Turismo Mibact e Matteo Lepore Assessore al Turismo del Comune di Bologna.

Cliccate qui per scaricare il programma_della conferenza_Stampa (formato pdf)

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email