Def, Istat: “Sconto Irpef 714 euro a famiglie più povere”

Scende a 451 euro per famiglie più ricche

Il guadagno medio annuo dello sconto Irpef previsto dal Governo sarà di 714 euro per le famiglie più povere (primo quintile). Lo calcola l’Istat: lo sconto scende via via fino a 451 euro per le famiglie più ricche. Cioè si passa dal 3,4% del reddito allo 0,7%.

”Dal 2008 al 2013 – osserva l’Istat in audizione in Parlamento sul Def – la perdita è stata di quasi 1 milione di occupati (-984.000 pari al 4,2%)”.L’istituto di statistica spiega che le differenze territoriali si sono amplificate col Mezzogiorno che rispetto al 2008 ha registrato un calo del 9% contro il 2,4% del Nord. L’Istat evidenzia anche ”un moderato miglioramento dei ritmi di attività economica”. In particolare, ”nel primo trimestre 2014 il Pil è previsto in leggera accelerazione rispetto al quarto trimestre 2013 (+0,2%)”. E la moderata ripresa dovrebbe continuare con ritmi ”pressochè analoghi”.

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email