Ecobonus interventi anti-sismici, Rete Imprese Italia: “Bene. Ora trovare una copertura finanziaria adeguata all’impegno che non penalizzi nessuna impresa”

IMU

“L’estensione dell’ecobonus per il risparmio energetico agli interventi di prevenzione sismica nelle aree a più elevato rischio di terremoto è una buona notizia per imprese e cittadini che potranno mettere in sicurezza i propri immobili ”. Rete Imprese Italia commenta favorevolmente l’emendamento Realacci, approvato dalle commissioni riunite della Camera,  purché venga esteso a tutte le attività commerciali e a quelle turistico-alberghiere.

“Si tratta di un importante segnale politico – sottolinea Rete Imprese Italia – in quanto consente alle nostre imprese di valorizzare le proprie capacità innovative e le aiuta a raccogliere la sfida culturale, tecnologica e industriale dell’edilizia futura. Come in tutto il mondo sviluppato, i maggiori sforzi vanno infatti indirizzati a combattere la fragilità del territorio, cominciando dai rischi sismico e idrogeologico, e a favorire il risparmio energetico e la qualità dell’ambiente e della vita”.

“A questo punto – conclude Rete Imprese Italia – è necessario che il Parlamento assicuri una copertura finanziaria adeguata alla vastità dell’impegno, evitando che le risorse per l’ecobonus vengano contestualmente sottratte ad altri capitoli di spesa a favore delle imprese”.

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email