Fisco, in Gazzetta Ufficiale il decreto per l’individuazione delle imposte e delle tasse da rimborsare

I beneficiari comunicano all’Agenzia delle entrate le coordinate del proprio conto corrente, e le eventuali variazioni, per ricevere il pagamento tramite bonifico bancario o postale


Pubblicato in Gazzetta ufficiale il decreto del presidente del Ministero dell’Economia e delle Finanze di individuazione delle imposte e delle tasse da rimborsare mediante procedure automatizzate e determinazione delle relative modalità di esecuzione.

Il  provvedimento stabilisce che “l’Agenzia delle Entrate, mediante procedure automatizzate dispone i rimborsi di tasse e imposte dirette e indirette, di propria competenza, risultanti dalla liquidazione delle dichiarazioni e delle istanze, sulla base di liste contenenti, per ciascun periodo e tipo d’imposta, in corrispondenza del singolo  nominativo, le generalità dell’avente diritto, il numero di  protocollo della dichiarazione o dell’istanza dalla quale scaturisce il rimborso e l’ammontare dell’imposta da rimborsare. Restano invariate le diverse modalità di rimborso definite da specifiche norme”.

In particolare, il decreto chiarisce in premessa la necessità di prevedere la tracciabilità dei rimborsi da erogare alle persone fisiche, in considerazione dello sviluppo di nuovi e più sicuri strumenti di pagamento e dell’esigenza di garantire un efficiente servizio al contribuente.

Il rimborso viene erogato tramite bonifico sul conto corrente bancario o postale: il contribuente, quindi, dovrà comunicare all’Agenzia le coordinate del proprio conto e le eventuali variazioni, da utilizzare per tutti i rimborsi da corrispondere. In relazione ai pagamenti si ritengono valide le comunicazioni del numero di conto inviate prima dell’emanazione del decreto in esame.

Le disposizioni contenute nel decreto valgono per gli elenchi di rimborsi emessi a decorrere dal 1° gennaio 2020.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email