Mauro Bussoni ospite di Agorà – VIDEO

Il Segretario generale di Confesercenti su Rai3 mercoledì 30 ottobre

Il Segretario generale di Confesercenti Mauro Bussoni ospite di Agorà, su Rai3, mercoledì 30 ottobre alle 09.00.

Economia, Manovra, Fisco e Imprese i temi principali affrontati nella trasmissione Rai condotta da Serena Bortone.

“Manovra meritevole per quanto riguarda il blocco dell’Iva e quindi l’annullamento delle clausole di salvaguardia. Un sacrificio enorme dal punto di vista del bilancio che ha evitato però un aggravio di almeno 300 euro a famiglia e un’ulteriore depressione dei consumi. La manovra è invece deludente perché il problema principale del nostro Paese è la ripresa dell’economia“, le parole di Mauro Bussoni.

“Non è vero che la moneta elettronica sconfiggerà l’evasione – spiega il Segretario Generale – La moneta elettronica è sicuramente un passaggio importante per avere un Paese più moderno. Il fatto che tutto questo venga presentato a danno di alcuni settori non ci è piaciuto assolutamente. Sulla moneta elettronica bisogna dire alcune cose. C’è ad esempio un paradosso: per quale ragione, essendo un servizio – il movimento ha le stesse caratteristiche sia per un pagamento di 50 euro che di 1000 euro – le banche percentualizzano? Ovvero: un pagamento di 1000 euro costa alla banca come un movimento di 50 euro, però il commerciante lo paga in percentuale e quindi molto di più. Sulla moneta elettronica va fatto un discorso di sistema: le banche devono fare la loro parte, il governo deve fare la propria parte, gli imprenditori devono fare la loro. Un imprenditore che non accetta la moneta elettronica è un imprenditore che va fuori mercato, perché il consumatore chiede anche di pagare in questo modo”.

“Altra cosa non bella da parte del Governo – continua Bussoni – è che si punta ad azioni sempre di natura repressiva. Negli ultimi anni l’utilizzo dei Pos e della moneta elettronica è aumentato notevolmente in Italia senza sanzioni. Credo vadano dati premi: su tutte le partite bisogna incentivare, fare in modo che la gente abbia un vantaggio“.

GUARDA IL VIDEO

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email