Padoan: “Pressing su Bei, agisca in attesa Piano Juncker”

Risorse ci sono, serve indirizzo politico forte

bei-piano-juncker

“La partenza del piano Juncker richiederà qualche mese, ma intanto la Bei potrebbe già dare il suo contributo agli investimenti, perché “le risorse ci sono e sono abbondanti”. Lo ha sottolineato il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, spiegando che i Paesi membri hanno molto insistito e hanno ottenuto una riunione straordinaria della Banca europea per gli investimenti. Non si deve aspettare l’estate o l’autunno per un meccanismo analogo. Si può fare, le risorse ci sono, si tratta di dare indirizzo politico forte”.

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email