Padoan: “Su eurotassa da Tobin tax confronto tra 11 paesi Ue”

“Anche l’Italia al tavolo. Obiettivo finanziare bilancio Ue”

Padoan: stentiamo a uscire dalla crisi, riforme in fretta

Undici paesi Ue, tra cui l’Italia, stanno portando avanti il confronto sull’introduzione di un’eurotassa che colpisca le transazioni finanziarie. Lo ha affermato il ministro dell’economia Pier Carlo Padoan al question time alla Camera. Un’imposta sulle transazioni finanziarie (la cosiddetta Tobin tax), ha detto Padoan, è stata bocciata dal consiglio europeo ma “continua la discussione fra 11 paesi membri, tra cui l’Italia. Le risorse ottenibili andrebbero a finanziare il bilancio europeo o ad altre destinazioni”. “Ci sono – ha aggiunto il ministro – diverse iniziative in corso su un’eventuale eurotassa. La più importante è il gruppo di alto livello sulle risorse proprie presieduto da Mario Monti. Il gruppo sta ragionando su un rapporto che sarà diffuso l’anno prossimo, ma per ora non contiene proposte specifiche”.

 

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email