Prezzi a marzo: +0,2% mese, ma -0,2% su anno

E’ quanto prevedono i dati provvisori dell’Istat. Nuovi cali dei carburanti.

Prezzi a marzo: +0,2% mese, ma -0,2% su annoA marzo prezzi in calo dello 0,2% rispetto allo scorso anno, secondo i dati provvisori dell’Istat.

Ma l’Istituto di statistica segnala “lievi segnali di ripresa“. Su base mensile l’inflazione torna in aumento dopo due cali consecutivi mentre, su base annuale, la flessione dello 0,2% segue il -0,3% di febbraio. Nuovi cali dei prodotti energetici e in particolare di quelli non regolamentati come i carburanti (-11,2%, da -8,5% di febbraio).

I prezzi del “carrello della spesa” con i beni alimentari, per la cura della casa e della persona diminuiscono dello 0,1% a marzo rispetto a febbraio e dello 0,3% su base annua.

In particolare i prezzi degli Alimentari (incluse le bevande alcoliche) diminuiscono dello 0,1% su base mensile e registrano una flessione su base annua stabile e pari a -0,3%.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email