Province, il Governo autorizza la fiducia al Senato

Oggi il voto decisivo sul DDL ‘Svuota Province’

Il Consiglio dei Ministri ha deliberato il proprio assenso a porre la questione di fiducia sul disegno di legge ‘Del Rio’, anche noto come ‘svuota province’, recante disposizioni sulle Città metropolitane, sulle Province, sulle unioni e fusioni di Comuni, all`esame del Senato della Repubblica. Lo comunica Palazzo Chigi. Il via libera e’  arrivato da una riunione del Consiglio dei ministri tenutasi questa mattina alle 8 e presieduta dal ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, visto che il presidente del Consiglio Matteo Renzi si trova a Scalea  per una visita ad una scuola. Il Premier ha comunque sottolineato l’importanza del voto di oggi con un tweet: “Oggi giornata importante per le Province e riunione chiave stasera su Senato e regioni. Stamani nelle scuole, destinazione Calabria, Scalea”.

La delibera del Cdm arriva dopo una giornata di tensione: martedì il governo è andato in minoranza due volte sul provvedimento in commissione. L’obiettivo dell’esecutivo di Matteo Renzi è quello di far approvare la legge in tempi rapidissimi, per evitare che all’election day del 25 maggio, quando si voterà per il Parlamento europeo e per il rinnovo delle amministrazioni di oltre 4.000 comuni (tra cui Firenze), gli elettori ricevano al seggio anche le schede per le province (in palio ce ne sarebbero oltre 50).

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email