Recupero reperti archeologici, Franceschini: “giorno straordinario”

Il ministro presenterà primi eventi Expo sabato 24 gennaio a Palazzo Chigi

REPERTI_fdg

“Oggi è una giornata straordinaria perchè è il più grande recupero di reperti archeologici, per bellezza e quantità, della storia”. Così il ministro dei Beni culturali e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, alla presentazione dei 5361 reperti archeologici recuperati dai carabinieri del Comando carabinieri tutela del patrimonio culturale. “Siamo molto abituati – ha esordito il ministro – a evidenziare giustamente le cose che non vanno bene nel nostro Paese. Si parla meno delle cose che vanno bene e delle eccellenze. Il Comando carabinieri tutela patrimonio culturale è una eccellenza italiana fino al punto di fare formazione, in questo settore specialistico, alle forze di polizia di altri Paesi. Franceschini ha visitato i padiglioni delle Terme di Diocleziano del Museo nazionale romano, dove sono esposti i reperti recuperati dai carabinieri.

Il ministro Franceschini presenterà, inoltre, sabato 24 gennaio alle ore 11.00 presso la Sala stampa di Palazzo Chigi (Roma), il cartellone dei primi mille eventi culturali che si svolgeranno durante il periodo Expo 2015. Saranno presenti il Ministro delle Politiche Agricole, Maurizio Martina, il Commissario di Governo per Expo 2015, Giuseppe Sala, il sottosegretario di Stato del Mibact, Ilaria Borletti Buitoni.

 

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email