Vendite al dettaglio, Istat: “A settembre scendono-0,1% su mese, +1,5% anno”

Vendite ferme per i piccoli negozi

Abbigliamento-negozio-600x400

A settembre – secondo quanto reso noto dall’Istat – l’indice destagionalizzato delle vendite al dettaglio è diminuito dello 0,1% rispetto ad agosto 2015. L’indice grezzo delle vendite è aumentato dell’1,5% rispetto a settembre 2014. Nella media del trimestre luglio-settembre 2015, il valore delle vendite ha registrato una crescita dello 0,2% rispetto al trimestre precedente. Nei primi nove mesi del 2015, il valore delle vendite ha segnato un aumento tendenziale dello 0,9%.Con riferimento allo stesso periodo, il valore delle vendite ha mostrato variazioni positive sia per gli alimentari sia per i non alimentari (rispettivamente, +1,5% e +0,5%).

L’indice in volume delle vendite al dettaglio (depurato dall’effetto dovuto alla dinamica dei prezzi al consumo) ha registrato variazioni negative dello 0,2% rispetto ad agosto 2015 e variazioni positive dello 0,8% rispetto a settembre 2014. Nel trimestre luglio settembre 2015 l’indice è aumentato dello 0,3% rispetto ai tre mesi precedenti. Nel confronto con il mese di settembre 2014 si registra una variazione positiva del 3,1% per il valore delle vendite delle imprese della grande distribuzione, mentre si registra una variazione nulla per le imprese operanti su piccole superfici.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email